+39 045 8378 570   info@zuccatoenergia.it   8:30 - 12:30 /14:00-18:00 CEST

Referenze Sistemi Serie LT

Logo San Donnino Logo

Agriturismo Borgo San Donnino

Gestore: Tecnologie Ambientali srl • Località: Città della Pieve (Perugia, Umbria)
Impianto: 2 moduli a ciclo Rankine organico (ORC) modello ZE-100-LT, potenza nominale 100 kWe cadauno
Applicazione: Produzione elettrica tramite caldaia alimentata a biomassa (sfalci e residui di potatura)


Mappa VeritasL' agriturismo "Borgo San Donnino" è un'ampia struttura agrituristica situata a Città della Pieve, nella campagna umbra vicino al confine con la Toscana, costituito da un insieme di edifici rurali storici e da un parco di oltre 60 ettari adibito a bosco e prati. Tale struttura ha deciso di valorizzare la biomassa di scarto (sfalci di potatura) prodotta nell'ambito delle sue attività agricole sfruttandone la combustione per la produzione di energia elettrica sfruttando gli incentivi statali in merito.

La biomassa viene usata per alimentare una caldaia a griglia mobile Herz-Binder, che convoglia gli 1.6MW termici così generati ad alimentare due moduli ORC ZE-100-LT forniti da Zuccato Energia. Tali moduli sono alloggiati in una centrale termica costruita ad hoc, montati ciascuno su un proprio skid comprensivo di turbina, scambiatori e sistema di controllo ma operanti in parallelo. La produzione elettrica complessiva di 200 kW viene immessa in rete tramite una cabina elettrica poco distante.

L'impianto è stato realizzato in project financing da Tecnologie Ambientali Srl che ne mantiene inizialmente la proprietà, grazie ad una convenzione in cui l'agriturismo fornisce loro la biomassa a prezzo convenzionato. Come tutta la biomassa, anche gli sfalci di potatura sono una risorsa energetica ecocompatibile, rinnovabile ed incentivata, neutrale rispetto alla produzione di CO2 - quella rilasciata nella combustione è la stessa catturata a tempo debito dalle piante durante la crescita.

Qui sotto potete trovare una galleria fotografica relativa a questo impianto. Fate clic su un'immagine per ingrandirla.

L'ingresso alla centrale termicaL'ingresso alla centrale termica La centrale termica. Il portone più grande dà al locale caldaie, il più piccolo all'ORCLa centrale termica. Il portone più grande dà al locale caldaie, il più piccolo all'ORC Le porte del vano ORC aperte lasciano intravedere i moduli ZE-100-LTLe porte del vano ORC aperte lasciano intravedere i moduli ZE-100-LT La facciata della centrale con in primo piano il deposito della biomassaLa facciata della centrale con in primo piano il deposito della biomassa Il retro della centrale. Da sx a dx: deposito biomassa, tramoggia di carico e locale quadriIl retro della centrale. Da sx a dx: deposito biomassa, tramoggia di carico e locale quadri La tramoggia di carico con spingitori a rastrelliLa tramoggia di carico con spingitori a rastrelli La tramoggia e la porta della sala quadriLa tramoggia e la porta della sala quadri La sala quadri dall'internoLa sala quadri dall'interno A destra la caldaia, a sinistra il filtro ceneriA destra la caldaia, a sinistra il filtro ceneri Uno sguardo nella caldaia in funzioneUno sguardo nella caldaia in funzione Uno dei due moduli ORC ZE-100-LT in sedeUno dei due moduli ORC ZE-100-LT in sede Uno dei due turbogeneratori da 100 kWeUno dei due turbogeneratori da 100 kWe Sistema trattamento fumi e ciminiera. A dx, il dry cooler.Sistema trattamento fumi e ciminiera. A dx, il dry cooler. I pannelli di controllo del dry coolerI pannelli di controllo del dry cooler La cabina elettrica poco distante.La cabina elettrica poco distante.
Contenuti ©2019 Zuccato Energia Srl. Tutti i diritti riservati.