Italiano IT Română RO Deutsch DE English EN
  • 2006

    Fondazione

    La futura Zuccato Energia viene fondata con il nome di Enernova Srl dall’imprenditore Alessandro Zuccato e dal fisico Beniamino Benato.

  • 2008

    Prime Sperimentazioni

    Per alcuni anni viene svolta ricerca nell’ambito di varie tecnologie alternative di produzione energetica, quali i motori Stirling e la pirogassificazione.

  • 2009

    Inizio dell’attività R&D sui sistemi ORC

    Accantonate le tecnologie precedenti per la loro scarsa efficienza, Zuccato Energia­ concentra le energie sulla ricerca e sviluppo di sistemi a Ciclo Rankine Organico (ORC).

  • 2011

    Prima Commessa

    Zuccato Energia riceve la sua prima com­messa: un impianto con due moduli da 50 kWe ZE-50-ULH destinato alla ditta Rotten-steiner Srl di Laives (BZ)

  • 2012

    Primi 5 impianti installati

    L’efficienza e semplicità d’uso dei sistemi ZE serie ULH fanno sì che in meno di un anno dal collaudo del primo impianto ne vengano installati e collaudati altri quattro: il quinto viene installato presso la municipalizzata Veritas di Mestre.

  • 2013

    10° impianto – Nasce la serie LT

    Prosegue il successo dei moduli ORC Zuccato Energia: entro fine anno viene installato il 10° impianto, che inaugura la nuova linea di moduli ad acqua surriscaldata – la serie LT.

  • 2014

    Prima installazione all’estero

    Nei primi mesi dell’anno viene installato e collaudato il primo impianto fuori dai confini italiani: l’impianto di Benneckenstein, in Germania, nel länder della Sassonia-Anhalt.

  • 2016

    15° impianto installato

    A metà anno Zuccato Energia collauda il suo quindicesimo impianto: è l’impianto da 100 kWe installato a Barnstorf in Bassa Sassonia (Germania)

  • 2017

    Primi impianti negli USA

    Vengono commissionati due impianti per produzione da biomassa destinati a fattorie nello stato dell’Indiana (USA): un impianto da 175 kWe ed uno da 1MWe costituito da due moduli ZE-500-LT gemellati.

  • 2018

    Primo impianto in Estremo Oriente

    All’inizio dell’anno viene installato e collaudato con successo il primo impianto di recupero termico da motori dell’isola di Heuksando, al largo della Corea del Sud