Italiano IT Română RO Deutsch DE English EN

Umbria 01

Impianto:

2 moduli a ciclo Rankine organico (ORC) modello ZE-100-LT, potenza nominale 100 kWe cadauno

Potenza nominale:

100 kWe

Applicazione:

Produzione elettrica tramite caldaia alimentata a biomassa
(sfalci e residui di potatura)

Località:

Provincia di Perugia, Umbria

Gestore:

Società privata

Il committente di questo impianto è un’ampia struttura agrituristica situata nella campagna umbra vicino al confine con la Toscana, costituito da un insieme di edifici rurali storici e da un parco di oltre 60 ettari adibito a bosco e prati. Tale struttura ha deciso di valorizzare la biomassa di scarto (sfalci di potatura) prodotta nell’ambito delle sue attività agricole sfruttandone la combustione per la produzione di energia elettrica sfruttando gli incentivi statali in merito.

La biomassa viene usata per alimentare una caldaia a griglia mobile Herz-Binder, che convoglia gli 1.6MW termici così generati ad alimentare due moduli ORC ZE-100-LT forniti da Zuccato Energia. Tali moduli sono alloggiati in una centrale termica costruita ad hoc, montati ciascuno su un proprio skid comprensivo di turbina, scambiatori e sistema di controllo ma operanti in parallelo. La produzione elettrica complessiva di 200 kW viene immessa in rete tramite una cabina elettrica poco distante.

L’impianto è stato realizzato con la formula del project financing da una società di servizi energetici (Energy Service Company o ESCO), che ha finanziato interamente l’impianto ricevendone come corrispettivo la proprietà e l’ammontare degli incentivi per i primi anni di vita, durante i quali il committente fornirà la biomassa necessaria al suo funzionamento a costo convenzionato. Trascorso tale periodo, l’impianto diverrà interamente di proprietà del committente, che lo avrà così ottenuto praticamente a costo zero.

Come tutta la biomassa, anche gli sfalci di potatura sono una risorsa energetica ecocompatibile, rinnovabile ed incentivata, neutrale rispetto alla produzione di CO2 – quella rilasciata nella combustione è la stessa catturata a tempo debito dalle piante durante la crescita.