Italiano IT Română RO Deutsch DE English EN

Sicilia 02

Impianto:

1 modulo a ciclo Rankine organico (ORC) modello ZE-50-ULH della potenza nominale di 50kWe

Potenza nominale:

50kWe

Applicazione:

Sistema didattico ibrido
(produzione elettrica da pannelli a concentrazione + caldaia a biogas)

Località:

Provincia di Enna, Sicilia

Gestore:

Ente universitario privato

Il committente di questo impianto è un giovane ateneo universitario privato che ha voluto dotarsi, nell’ambito della propria facoltà di Ingegneria, di quello che viene definito come un “sottosistema prototipale sperimentale con sistema solare termodinamico modulare e diffuso” operante nell’ambito di un progetto di ricerca nazionale.

Questo impianto – il cui scopo non é tanto la produzione energetica in sè quanto la dimostrazione di vari principi ingegneristici – affianca come sorgente termica una caldaia a metano ad una serie di pannelli solari termici del tipo a concentrazione ed è stato realizzato in un piccolo appezzamento poco distante dall’ateneo.

Zuccato Energia ha vinto l’appalto per la realizzazione dell’intero sistema energetico, comprensivo di linea calda (ossia caldaia e sistemi di veicolazione calore), linea fredda (sistemi evaporativi di raffreddamento) e modulo di produzione energetica. Quest’ultimo è un modulo a ciclo Rankine organico a bassa temperatura (LT-ORC) modello ZE-50-ULH, prodotto dalla stessa Zuccato Energia, in realizzazione containerizzata per esterni.

L’energia termica necessaria per il funzionamento dell’impianto viene fornita per il 90% dalla caldaia a metano ad alta efficienza e basse emissioni prodotta da ICI Caldaie, mentre i pannelli solari – sistemi parabolici PTMx realizzati da Soltigua, già partner di Zuccato Energia nel progetto europeo RE.EL.COOP per la realizzazione di un impianto ibrido (biomassa+solare) a Tunisi – forniscono un contributo termico di circa il 10% in condizioni di picco.